Hotel Latemar

Soraga - Val di Fassa - Dolomiti - Trentino

In inverno

Quando la neve ammanta con suo candido mantello i prati, i boschi e le montagne, la Val di Fassa esplode in tutto il suo splendore trasformandosi in un vero e proprio paradiso per gli sport invernali. Non esiste attività tra quelle possibili sulla neve che non sia praticabile in Val di Fassa a cominciare naturalmente dallo sci alpino che qui trova la sua massima espressione grazie a 9 suggestive ski-aree, tutte dotate di impianti moderni e all’avanguardia, che garantiscono un servizio veloce ed efficiente. Con circa 200 chilometri di piste da discesa, il comprensorio sciistico della Valle di Fassa è uno dei più moderni dell'ambito dolomitico, con tempi di attesa brevissimi, impianti dell'ultima generazione e soprattutto sistemi di innevamento programmato che assicurano massima sciabilità sin dall'inizio della stagione. Ma quello che rende la Val di Fassa assolutamente unica è la possibilità di sciare ogni giorno in zone diverse, aspetto che fa di questa ridente valle una delle capitali dello sci internazionale, al centro del grande carosello sciistico Dolomiti Superski.

FassaInverno002

Nelle ski-aree Belvedere/Passo Pordoi, Ciampac, Fedaia/Marmolada, Col Rodella e Passo Sella, Buffaure e Aloch con il nuovissimo Ski Stadium, Catinaccio Ciampediè e Carezza, Alpe Lusia, Passo San Pellegrino ed il collegamento con le Tre Valli gli sciatori potranno trovare la risposta ad ogni desiderio: piste favolose, immerse in uno scenario mozzafiato, con panorami da brivido e le vette più celebri delle Dolomiti a fare da palcoscenico, danno la possibilità di lanciarsi in discese mozzafiato, di sperimentare le traiettorie imprevedibili del carving, di scoprire l’emozione dello snowboard, di assaporare il gusto antico del telemark. Per gli infaticabili c’è anche la possibilità dello sci in notturna presso il bellissimo Skitadium Aloch di Pozza di Fassa che viene illuminato a giorno per la gioia degli sciatori più accaniti, desiderosi di provare l’emozione di una discesa al chiaro di luna.

Sono queste le discipline che, insieme allo sci alpino classico, trovano la massima espressione sulle piste della Val di Fassa, dove oltre 230 maestri di sci sono pronti a svelare tutti i segreti del pianeta neve.

Gli amanti dello sci nordico potranno invece sbizzarrirsi lungo gli oltre 70 chilometri di piste nei diversi paesi della Valle. Particolarmente suggestivo è il tracciato della Marcialonga che partendo da Moena tocca tutti i paesi lungo l’asse del Torrente Avisio, attraversando i boschi e i prati del fondovalle. In ogni paese, poi, ci sono anelli di varia difficoltà mentre in quota si trovano l’incantevole centro del fondo di Alochet, in prossimità del Passo San pellegrino e l’anello del Ciampac a Alba di Canazei e quello al Passo di Costalunga, sopra Vigo. Gli anelli di Pozza e Fontanazzo sono dotati di illuminazione e sono percorribili fino alle 23.00, un suggestivo modo per trascorrere la serata, immersi nel silenzio della notte.

Coloro che desiderano cimentarsi in discipline meno note ma assolutamente affascinanti ed appaganti possono provare l’emozione dello sci-alpinismo: sono decine i percorsi percorribili con le pelli di foca per salire in cima a vette da dove si può godere un panorama mozzafiato, grazie a questa bellissima disciplina che consente di stabilire un contatto privilegiato con la montagna, immersi nel silenzio, lontani dal rumore e dalla confusione.

Meno faticose ma altrettanto suggestive sono le passeggiate con le racchette da neve, un modo simpatico ed originale per avventurarsi lungo i prati e i boschi della Val di Fassa, immersi in uno scenario spettacolare a stretto contato con la natura.

Chi preferisce le cose più semplici, può invece scegliere tra la miriade di passeggiate di fondovalle, praticabili anche in inverno, per gustare dei momenti di assoluto relax, ascoltando solamente i dolci suoni della natura e dei propri passi sulla neve.

Chi vuole, può approfittare del palazzetto del ghiaccio di Alba di Canazei, per trascorrere ore piacevoli scivolando sul ghiaccio o assistendo ad emozionanti partite di hockey.

L’offerta sportiva invernale della Val di Fassa non finisce qui: squash, palestre di roccia, palestra per il fitness e piscina sono sempre a disposizione per tutti coloro che vogliono recuperare una perfetta forma fisica in vacanza. 

Ma Val di Fassa in inverno non significa solo sport: l’après-ski rappresenta una scoperta continua grazie alla miriade di negozi, bar, ristoranti, locali tipici, pub e discoteche che animano le notti fassane. Di notte la Val di Fassa si veste, infatti, di mille luci e colori e si anima di vita. E’ facile trovare il locale adatto alle proprie esigenze: dal locale tranquillo dove gustare i piatti tipici della tradizione culinaria locale, alla discoteca dove trascorrere ore spensierate ballando fino all’alba. Assolutamente imperdibile, poi, è l’emozione di una discesa in slittino in notturna dopo aver trascorso la serata in uno dei molti rifugi alpini lungo le suggestive valli laterali: un modo diverso e divertente per trascorrere ore liete con gli amici.

Sono queste e mille altre proposte che fanno della Val di Fassa un paradiso per le vacanze invernali.  

FassaInverno002 FassaInverno003 FassaInverno008
FassaInverno012 FassaInverno019 FassaInverno026